Mortadella IGP

La Mortadella di Bologna IGP è un prodotto tipico dell’omonima località dell’Emilia Romagna che nel 1998 è stato riconosciuto come prodotto IGP. Le radici della Mortadella Bologna ci portano fino al XVI secolo, precisamente al 1661, quandoella città di Bologna il cardinale Farnese pubblicò un bando che codificava la produzione di questo salume che assunse il nome di Mortadella Bologna.
Si trova nella classica forma cilindrica od ovale, ha colore rosa ed un profumo intenso, leggermente speziato.
E’ un salume stuzzicante e goloso ed ha un sapore pieno e ben equilibrato, caratteristiche che la rendono uno dei salumi più conosciuti ed apprezzati al mondo.

Metodo di produzione

La Mortadella è un prodotto di salumeria che viene realizzato utilizzando della carne di puro suino che, dopo essere stata finemente triturata, viene prima mescolata con lardo e poi leggermente aromatizzata con sale, pepe e spezie naturali, per poi essere insaccata e cotta in forni ad aria calda secca.
Per la preparazione della Mortadella vengono impiegati solo tagli di carne nobili di elevata qualità, con i cubetti di lardo che sono ricavati esclusivamente dalla gola del suino che è il più duro (e soprattutto il più pregiato) dei tessuti adiposi.

Usi in cucina

La Mortadella è un prodotto che soddisfa i palati di tutte le età e può essere gustata nelle più diverse occasioni, da semplici spuntini quali pane e mortadella, a ingrediente di ricette più elaborate quali cannelloni ripieni di Mortadella e formaggio.
Per i più golosi e per gli amanti del barbecue la Mortadella può essere gustata cotta alla griglia; in questo caso va tagliata a fette spesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *