Cerasuolo di Vittoria DOCG

cerasuolo di vittoria docg

Il Cerasuolo di Vittoria DOCG è un vino che racchiude nella sua antica tradizione un sapore maestoso; nasce da vigne adagiate su terre arse dal sole e rinfrescate dalla brezza mediterranea, complice della mescola di due vini importanti quale il Nero d’Avola e il Frappato. Il Nero d’Avola è presente in una quantità che varia tra il cinquanta e il settanta percento, ed è il gusto caratterizzante del Cerasuolo di Vittoria, ma anche il gentil sentore del Frappato si distingue facilmente, soprattutto al gusto, nelle note finali.
La zona maggiormente vocata alla produzione di questo vino è forse Chiaramonte Gulfi, un fazzoletto di terra adagiato su una collina ad oltre 400 metri sul livello del mare. In questo microclima mediterraneo, il Cerasuolo di Vittoria acquisisce tutte le sue proprietà organolettiche grazie soprattutto all’importante escursione termica tipica di queste terre, le quali contribuiscono ad arricchire le sfumature di sapore di questo ottimo vino.

Aromi enote di degustazione

Il colore di questo vino è caratterizzato da un brillante rosso ciliegia che può sconfinare sino al violaceo.
L’odore è inebriante, fresco, fragrante, pieno, con note fruttate e reminiscenze floreali. La base corposa e piena del Nero d’Avola viene sfumata lentamente per lasciar spazio alle gentilezza del Frappato.
Al sapore, il Cerasuolo di Vittoria riempie la bocca con grande morbidezza, lasciando però un retrogusto finale leggermente sapido, durevole in bocca. Questo vino rosso sa sorprendere i neofiti grazie ad un sapore leggero e facile da assaporare.

Abbinamenti cibo consigliati

Come tutti i vini siciliani, è un vino importante, degno delle grandi tavole e da abbinare a cibi pregiati e gustosi.
La gradazione prevede un minimo di tredici gradi per questo nettare degli dei, e quindi, la sua degustazione dev’essere supportata da piatti nobili quali il pescato profumato con erbe aromatiche o carni bianche. Abbinamento che non ti aspetti è ad esempio lo sposalizio con la pizza marinara, ma il Cerasuolo di Vittoria è talmente versatile che si consiglia anche l’abbinamento con le castagne arrostite.
Servitelo fresco, ad una temperatura che varia tra i 14 ed i 16 gradi.