Categorie
Vini

Ribolla Gialla

Il Ribolla Gialla è un vitigno autoctono del Friuli Venezia Giulia. La coltivazione è maggiormente concentrata nel Collio, la zona cha va da nord di Gorizia fino alla Slovenia, e sui Colli Orientali, in prossimità della città di Udine. Le origini, con tutta probabilità, sono riconducibili alla Bassa Dalmazia e alle Isole Ionie dove, a […]

Categorie
Vini

Tocai Friulano

Il Friulano è un vitigno largamente coltivato in Friuli-Venezia Giulia che, fino al 2007, era conosciuto e chiamato Tocai. La sua storia e le sue origini sono complesse, ma è plausibile pensare che fu importato dalla Francia a metà dell’Ottocento anche se molte interpretazioni storiche lo associano al Tokaji ungherese. La diversità dei due vini, […]

Categorie
Vini

Verduzzo Ramandolo

Il Ramandolo è considerato dagli esperti di enologia un’autentica rarità, nonché uno dei vini più pregevoli e raffinati del Friuli. Il bianco in oggetto prende il nome da una piccola frazione del comune di Nimis, in provincia di Udine, che ne rappresenta il principale centro di produzione: si tratta a tutti gli effetti di un […]

Categorie
Vini

Moscato Bianco

Il vitigno del Moscato bianco è un’uva di tipo aromatico diffusa in tutta l’Italia o quasi ed è molto importante per la sua superficie vitata. Il moscato bianco appartiene alla famiglia dei vitigni Moscati aromatici: il suo nome deriva dalla parola “muscum”, in latino muschio e il suo aroma caratteristico si trova nell’uva. Probabilmente corrisponde […]

Categorie
Vini

Moscato Giallo

Il Moscato Giallo, noto anche come Moscato Sirio, è un tipo di moscato (nome derivante da “muscum”, muschio, un aroma comune a tutte le uve appartenenti a questa famiglia), è un vitigno di origini Siriane importato dai mercanti Veneziani dalla Grecia, il che giustifica la sua diffusione nelle regioni del nord-est d’Italia. Questo tipo di […]

Categorie
Vini

Schioppettino

Lo Schioppettino, identificato anche con il nome di Ribolla Nera è un vino prodotto nel Friuli Venezia Giulia; questo nome dai toni particolari e simpatici prende origine dal comportamento frizzantino del vino al dopo l’imbottigliamento, infatti un processo di fermentazione può renderlo un vino estremamente vivace, che ‘schioppetta’ appunto. Nonostante la sua indiscussa fama tra […]

Categorie
Vini

Refosco dal Peduncolo Rosso

Il nome Refosco deve le sue origini al termine ‘ràp fosc’, che veniva utilizzato comunemente dai romani nei tempi antichi per identificare un grappolo scuro, da cui il vino viene prodotto e prende il nome attuale. Questo pregiato vino deriva dalla raccolta e lavorazione dell’uva coltivata esclusivamente nei colli orientali del Friuli, in provincia di […]

Categorie
Vini

Picolit

Il Picolit è un vitigno autoctono friulano a bacca bianca, noto sin dall’epoca romana. La sua diffusione si deve al Conte Fabio Asquini da Fagagna che fece conoscere questo vino bianco in tutta Europa, dalla corte papale a quella imperiale austriaca. Fu però Giacomo Perusini a preservare 2000 vitigni Picolit dalla filossera che imperversò in […]

Categorie
Affettati e Salumi

Prosciutto di Sauris IGP

Il prosciutto di Sauris è un salume IGP (Indicazione di Origine Protetta) lievemente affumicato, che prende il nome dal comune omonimo in provincia di Udine, che è anche l’unico luogo in cui viene prodotto. Il motivo di un’area di produzione così ristretta è dovuto al fatto che Sauris, località montana a circa 900 m. di […]

Categorie
Affettati e Salumi

Prosciutto San Daniele DOP

Il prosciutto di San Daniele è un prosciutto crudo DOP (Denominazione di Origine Protetta) che viene prodotto nell’area di San Daniele del Friuli, località in provincia di Udine. Si tratta di un salume molto pregiato che gode del marchio DOP fin dal lontano 1970 e al palato si presenta con un sapore dolce che lascia […]

Categorie
Formaggi

Montasio DOP

Il Montasio DOP è un formaggio che viene prodotto nel Veneto orientale, in provincia di Belluno e di Treviso e anche di Padova e Venezia. Ha una storia particolarmente ricca e antica: testimonianze ricordano che nel 1200 la sua produzione era già iniziata, ad opera di alcuni monaci di un’abbazia del territorio, sull’altopiano del Montasio. […]